L’Angolo delle Delizie

 

LA PASTA FRESCA: STORIA DI UN TERRITORIO

Nel cuore delle campagne piacentine, Terra del gusto, la provincia di Piacenza vanta da sempre una spiccata tradizione enogastronomica: da un lato ricette contadine, semplici, preparate nelle case delle famiglie di agricoltori, con le materie prime che la stagione era in grado di offrire, dall’altro una cucina più vicina agli antichi ambienti nobiliari . 
Le tante varietà di pasta ripiena e dolci sono testimonianza proprio delle grandi dinastie delle tante signorie che in questo territorio si sono avvicendate e che, oltre alla cultura e all’arte hanno lasciato un segno marcato nella tradizione che oggi rende la cucina piacentina ricca e inconfondibile.
 
 6da1d9e5bd
 
 
Tanti i gustosi e celebri primi piatti della tradizione come i pisarei e fasöi e le tanti varianti di  anolini, marubini e i tipici tortelli con la coda. Da non dimenticare la rinomata produzione di dolci, tra cui la delicata spongata, la croccante sbrisolona, emblema delle campagne piacentine. che è possibile assaggiare nelle tante varianti proposte , in cui ancora oggi gli ingredienti freschi del territorio vengo ancora oggi lavorati rigorosamente a mano ripercorrendo passo passo le vecchie ricette tradizionali.



 

L’Angolo delle Delizie di Sandra Viviani



fiera-cortemaggiore

“Nel cuore storico di Cortemaggiore, vicino alla Collegiata, un luogo in cui si vivono momenti magici fatti di gesti semplici, legati alla tradizione della Bassa Piacentina.
Riti antichi e carichi di passione che da sempre le donne delle famiglie piacentine si tramandano di generazione in generazione e che Sandra ha deciso di tenere in vita, per preservare l’autenticità di un vero e proprio patrimonio culturale delle tradizione locale. È così che Sandra tiene viva l’arte della pasta fatta a mano:proprio come una volta. Sono gesti semplici che si perdono nel tempo, passando per la nostra infanzia. Tutti questi ricordi sono racchiusi nel sapore e nei profumi della pasta fresca dell’Angolo delle Delizie. 


CORTEMAGGIORE: La Capitale dello Stato Pallavicino

Arrivando a Cortemaggiore, percorrete argini e attraverserete ponti, lasciandovi catturare dal fascino del territorio e dall’atmosfera lenta ed equilibrata che vive nel paesaggio e nei prodotti che questa terra offre. Sarà piacevole perdersi nel dolce rigoglio d’una pianura gentile, vagando di borgo in borgo, con un solo punto cardinale.
Cortemaggiore, perpendicolarità romana all’interno di una struttura agricola che lascia intatte le chiese.  Da nessuna parte come qui, l’esaltazione culinaria non è mai scesa a compromessi, e così nasce il mestiere della pastaia che ha appreso la manualità dei ristoranti, dei Cantarelli e di tutte quelle trattorie che han creato un’eponima maniera di definire questi luoghi, bassa piacentina.
Qui, Sandra Viviani ha deciso di sfidare l’establishment e di provare a fare del tortello un mestiere.

FARE DEL TORTELLO UN MESTIERE: La “Pastaia”

tortelli_piacentiniScuola alberghiera, un po’ di gavetta nei ristoranti, un marito agricoltore e un’occasione di mettersi in proprio. Nel 1991 Sandra, finalmente riesce a fare della sua grande passione, coltivata fin da piccola stando accanto alla nonna e ala mamma, una vera e propria professione. L’infarinatura del tavolo, il dosaggio sapiente di uova e farina, la distribuzione misurata del ripieno, e l’abilità delle mani, sono i valori fondati coi quali Sandra, insieme al marito Luigi e alla Zia Gabriella diede vita a L’Angolo delle Delizie.
“Con zia Gabriella abbiamo vissuto tredici anni di bellissima quotidianità, quando ogni mattina aprivamo la bottega ed iniziavamo ad impastare.
Ogni giorno è diverso, quando si lavora con la pasta fresca, ci sono infiniti fattori che influenzano il risultato: il tempo, l’umidità,gli umori” - prosegue Sandra:  “tutti elementi che non si finisce mai di conoscere”.
Oggi, dopo più di vent’anni di attività, la piccola bottega in uno dei cardi che squadra il paese, la clientela proviene da ogni parte d’Italia per portarsi a casa la genuinità e la freschezza dei sapori di casa, che, se non fosse per queste piccole grandi realtà, rischierebbero di perdersi.




ECCELLENZE DEL TERRITORIO E TRADIZIONE


download (1)Oggi, quattro ragazze in bottega, perché impastare è un lavoro da donne, un laboratorio moderno e un piccolo banco che ha preso il posto della pastaia con i cassetti, retaggio di drogherie ormai dimenticate.
Il suo è un principio di ricerca, qualcosa che non sia mai uguale al giorno prima e sempre peggio del giorno dopo. Le verdure vengono prodotte in campo dal Luigi, il marito agricoltore di Sandra, la farina viene presa da Grassi, ricotta e Grana Padano al Caseificio Borgonovo dei fratelli Palormi e alla Latteria Sociale Stallone.

Ortica, zucca, castagna, stracotto, turtei cu la cua (intrecciati alla piacentina), erbette, melanzane e salva cremasco, radicchio, taleggio, anolini ripieni di Grana Padano, gnocchi, tagliatelle, lasagne, chicche, ma soprattutto i pisarei. Nel pane raffermo la cultura territoriale fuoriesce senza compromissioni con la bassa parmense. Il sugo dei fagioli esalta la povertà e la sapidità, il nutrimento diventa gastronomia.  

TURISMO GASTRONOMICO

imagesNel cuore storico di Cortemaggiore, vicino alla Collegiata, un luogo in cui si vivono momenti magici fatti di gesti semplici, legati alla tradizione della Bassa Piacentina, così antichi e carichi di passione da poterli definire riti. È così che Sandra tiene viva l’arte della pasta fatta a mano:proprio come una volta. Sono gesti semplici che si perdono nel tempo, passando per la nostra infanzia. Tutti questi ricordi sono racchiusi nel sapore e nei profumi della pasta fresca dell’Angolo delle Delizie. E’ così che la pasta fresca che Sandra Viviani prepara ogni giorno presso “L’Angolo delle Delizie” è una delle attrazioni di Cortemaggiore che, una volta provate, non si abbandonano più. Lo dimostrano molte delle migliaia di persone, attirate ogni prima domenica del mese dal mercatino dell’antiquariato e dalle emergenze culturali della città d’arte, che non se ne vanno se prima non passano a ritirare la pasta ordinata all’Angolo delle Delizie. 

po natura piacenza Forse è questo il modo migliore di vivere le Terre Piacentine, territorio non (ancora) assalito dal turismo selvaggio e quindi intatto nella natura come nelle architetture e nelle tradizioni, in grado di accogliere in modo senza fronzoli nè formalità di sorta, ma con la voglia di proporre una vera e propria esperienza.

Se invece avete bisogno di organizzazione e punti fermi, troverete  la itinerario-card-bassa-piacentinaStrada del Po e dei Sapori della Bassa Piacentina pronta a darvi ogni tipo di informazione, da cosa vedere a dove mangiare e ad organizzarvi crocere sul Grande Fiume oltre a viste guidate presso i produttori con degustazioni mirate, alla scoperta dein prodotti tipici.



DOVE SIAMO

Indirizzo Via Giuseppe Garibaldi, 22 – 29016 – Cortemaggiore -PC -, Italy
Cucina Produzione di pasta fresca artigianale, dolci da forno e gastronomia
Po’sTiAmo CARD Ai soli titolari della tessera è riservato un trattamento esclusivo
Giorno di chiusura martedì
E-mail [email protected]
Telefono cel: 3392492634 tel: 0523836841
Sito web http://www.langolodelledelizie.it