Comune di Besenzone

BesenzoneComune di pianura distribuita tra il capoluogo comunale, le località di Bersano, Mercore, Castel d’Arda e Casa Bianca, oltre che in numerose case sparse. Si estende tra il fiume Arda e il torrente Ongina, nella parte nord-orientale della provincia, al confine con quella di Parma, tra Villanova sull’Arda, Busseto (PR), Alseno, Fiorenzuola d’Arda e Cortemaggiore.

…NON TUTTI SANNO CHE…

Le origini del toponimo non si conoscono con precisione, da alcuni ricondotto a ”Besenzone” figlio del re di Toscana, Mesenzio, che avrebbe fatto costruire in questi luoghi un castello. Alla fine dell’impero romano queste terre, ritornate paludose e coperte di boschi, si spopolarono; bisognerà attendere il X secolo per registrare, grazie anche all’opera di bonifica effettuata dai monaci cistercensi dell’abbazia di Chiaravalle, la presenza di nuclei abitati di un certo rilievo.


STORIA e CULTURA

I primi insediamenti nella zona risalgono all’età del bronzo, come testimoniato dal rinvenimento della Terramara di Colombare di Bersano, portata alla luce nella seconda metà del XIX secolo, a pochi metri dalla riva sinistra del torrente Ongina. Le altre notizie relative al Medioevo riferiscono dell’assegnazione di questa zona, nella seconda metà del XII secolo, al marchese Oberto Pallavicino da parte dell’imperatore Federico Barbarossa. Da quel momento la sua storia, nella quale mancano eventi di rilievo, se si esclude l’annessione, nel 1814, della località di Bersano, si intreccia strettamente con quella della vicina Cortemaggiore, centro dei possedimenti dei Pallavicino.


MONUMENTI e CHIESE

Il patrimonio storico-architettonico è ricco di edifici di notevole pregio: la chiesa parrocchiale, intitolata a San Vitale, costruita agli inizi del Novecento; il palazzo comunale; il monumento ai caduti; la chiesa di Bersano, costruita nella seconda metà del XX secolo in sostituzione del precedente edificio del XVIII secolo; la chiesa di Mercore.

SAN VITALE 

SAN PIETRO 

SAN SALVATORE

PRODOTTI TIPICI

FASÖ
I fagioli borlotti coltivati da sempre dalle aziende agricole locali sono i prodotti che meglio rappresentano il Comune di Besenzone, tanto che nella seconda e terza domenica di luglio di ogni anno, qui si festeggia la ”Festa dei Fasö”. La Proloco organizza serate danzanti con cucina tradizionale ed iniziative culturali, che contribuiscano a tenere in vita l’identità di questi luoghi.

EVENTI e MANIFESTAZIONI

RICORRENZE TRADIZIONALI PERIODO
2° edizione MARCIA PODISTICA non competitiva
Proloco Besenzone
2 GIUGNO 2018
36° edizione FESTA dei FAGIOLI “Festa di Fasò”
LUGLIO 2018


 



Comune di Besenzone (PC)
Via Villa, 130
29010 Besenzone (PC) ITALIA
Tel +390523836465 Fax +390523835037
[email protected] - http://www.comune.besenzone.pc.it